Oggetto: Proroga termine approvazione Bilancio delle Sezioni TSN al 31 ottobre 2020.


A seguito delle istanze presentate dalle Sezioni TSN e dai Presidenti dei C.R. UITS, in merito alle difficoltà riscontrate dalle Sezioni nell'indire le Assemblee Ordinarie per l'approvazione del bilancio entro il termine del 30 giugno, si chiarisce quanto segue. In sede di conversione del decreto n.18 del 17 marzo 2020 «c.d. Cura Italia», con la legge n.27 del 24 aprile 2020, all'art. 35, dopo il comma 3, è stato inserito il comma 35-ter, che ha disposto anche a favore delle associazioni sportive - riconosciute e non - la facoltà di approvare il bilancio al 31 ottobre 2020, anche in deroga alle previsioni di legge, regolamento o statuto, quando "la scadenza del termine di approvazione dei bilanci ricade all'interno del periodo emergenziale" (Statuto delle Sezioni 23/4/ 2015 art. 9). Come è noto, il periodo emergenziale disposto dal DPCM del 31 gennaio 2020 è stabilito dal 31 Gennaio al 31 luglio 2020 (ovvero per sei mesi). Le Sezioni dunque sono invitate ad indire le Assemblee ordinarie per approvare i bilanci entro il termine stabilito del 31 ottobre 2020.
Per quanto riguarda le modalità di svolgimento delle assemblee si ricorda che l'art. 73, 4 comma, del decreto Cura Italia citato, come modificato in sede di conversione, ha disposto fino alla data di cessazione dell'emergenza fissata al 31 luglio 2020 che " le associazioni private anche non riconosciute e le fondazioni,
nonché le società, comprese le società cooperative ed i consorzi, che non abbiano regolamentato modalità di svolgimento delle sedute in videoconferenza, possono riunirsi secondo tali modalità, nel rispetto di criteri di trasparenza e tracciabilità previamente fissati, purché siano individuati sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti nonché adeguata pubblicità delle sedute, ove previsto, secondo le modalità individuate da ciascun ente".
Alla luce di quanto sopra, si ritiene che allo stato dell'attuale quadro emergenziale si possano indire regolarmente le assemblee elettive con le opportune modalità organizzative volte a garantire la massima sicurezza per gli elettori e per le Sezioni che avessero necessità di prorogare la scadenza del Consiglio per poter organizzare le elezioni rimane quanto già comunicato in precedenza circa la necessità di inviare alla UITS una apposita richiesta di proroga.
Resta inteso che la proroga dovrà essere espressione della volontà del CD, essere motivata ed indicare la data dell'Assemblea. 

 

 

Allegati:
FileDownloads
Scarica questo file (CCE250620_0007.pdf)Proroga33